9 Luglio 2014

 

 

L'ANMS (Associazione Nazionale Musei Scientifici) ha ricevuto un finanziamento dal MIUR (legge 6/2000) destinato al progetto nazionale CollMap che si propone un censimento ed una mappatura dei metadati di tutte le collezoini biologiche conservate nei musei e negli istituti scientifici italiani.

La Strategia nazionale della Biodiversità, con lo sviluppo del Network Nazionale ha dichiarato ed ha dimostrato l'imprescindibile valore dei musei di storia naturale negli studi sulla diversità biologica e sulla sua salvaguardia.
CollMap fornirà dati precisi sul grande patrimonio pubblico e privato dei dati di biodiversità che i musei scientifici possono mettere a disposizione della nazione.

Attualmente il progetto CollMap è in pieno svolgimento e già oltre 170 Musei ed erbari italiani stanno inserendo  nel portale ANMS/CollMap dati delle loro collezioni (una prima stima, non definitiva e del tutto parziale, parla di oltre 30 milioni di dati).
In parallelo al lavoro sulle collezioni biologiche, CollMap intende stimolare e favorire la ricerca tassonomica in Italia e lo fa con l'organizzazione di cinque corsi specialistici di Tassonomia aperti a tutti, laureandi, laureati, dottorandi, professionisti e ricercatori non strutturati. I corsi, gratuiti, saranno realizzati tra Luglio e Settembre nei musei di scienze naturali  di Firenze e Verona (entomologia, coordinati da L. Bartolozzi e L. Latella), di Roma (vertebratologia, coordinato da G. Amori e C. Marangoni ) e negli erbari e orti botanici di Pisa e Palermo (Botanica, coordinati da F. M. Raimondo e L. Peruzzi  ).

Vincenzo Vomero
Responsabile Nazionale CollMap

 

I corsi sono i seguenti:

 

Palermo 21-24 Luglio 2014 Corso di Tassonomia delle Piante Vascolari
Verona 21-26 Luglio 2014 Corso di Tassonomia di Coleotteri italiani
Pisa 8-11 Settembre 2014 Corso di Tassonomia delle Piante Vascolari
Firenze 8-12 Settembre 2014 Corso di Tassonomia di Coleotteri italiani
Roma 8-12 Settembre 2014 Corso di Tassonomia di Micromammiferi italiani

 

 

Info al seguente indirizzo: http://www.anms.it/pagine/contenuto/18 

 

 

 


5 Luglio 2013

 

Il Consorzio Italiano per il DNA barcoding organizza un workshop nell’ambito del Congresso Italiano dell’Unione Zoologica Italiana a Modena, il 3 Ottobre 2013, dal titolo: 

 

10 anni di DNA barcoding - ieri, oggi e domani 

 

LA PARTECIPAZIONE È GRATUITA

 Per maggiori informazioni sul workshop clicca QUI





 

 


15 Febbraio 2013


Il Consorzio Italiano per il DNA barcoding organizza un workshop a Modena, il 12-13 Giugno 2013, dal titolo:

 

Corso base di DNA barcoding

 

Per maggiori informazioni sui temi del corso e per l'iscrizione clicca QUI per visitare la pagina dedicata al workshop.

 

 


 

18 Dicembre 2012



Il gruppo di Biologia delle Alghe dell'Università di Padova segnala l'esistenza del progetto 

 

Barcoding PATHS (Plant and Algal Type and Historical Specimens)



PATHS è un nuovo database/strumento informatico che si prefigge di raccogliere e rendere disponibili alla comunità scientifica sequenze barcode ottenute da campioni vegetali tipo (type specimens) e/o campioni vegetali conservati in collezioni storiche (historical specimens).

I capisaldi di questa iniziativa sono quindi l’applicazione della tecnica del DNA barcoding a campioni di riferimento (includendo per il momento cianobatteri, alghe e piante) e la possibilità di collaborazione tra gruppi di ricerca a livello internazionale.

Il progetto è appena all’inizio, ma la piattaforma informatica è già disponibile online al seguente indirizzo: www.barcoding-paths.it